Serrature elettroniche, sicurezza e comodità nella gestione degli ingressi

porta-3quarti

Un’importante novità nel settore delle serrature è rappresentata dal fatto che oggi si può persino fare a meno della chiave. Con i nuovi sistemi di serrature motorizzate, infatti, l’apertura della porta può essere effettuata per mezzo di un codice da digitare su un’apposita tastiera o con l’impronta digitale. Questo sistema permette di monitorare a distanza le varie attività che interessano l’ingresso nell’abitazione.

Gestione a distanza degli accessi nell’abitazione
porta-3quartiIl funzionamento di queste serrature elettroniche può essere gestito da remoto, tramite un’app da installare su un moderno smartphone o mediante i semplici SMS dei telefonini di vecchia generazione. Questa caratteristica rende i sistemi delle serrature motorizzate particolarmente vantaggiosi nei casi in cui si possiede un’abitazione in un’altra città da affittare a terzi: sarà infatti sufficiente comunicare un codice al nuovo inquilino alla consegna delle chiavi dell’appartamento. Questo codice potrà essere poi facilmente cambiato una volta che l’appartamento torni disponibile per essere affittato ad un nuovo occupante.

La trasmissione del codice ed il suo utilizzo viene circondata da una serie di cautele che impediscono l’ingresso a soggetti non autorizzati. Per esempio, esistono meccanismi che, in occasione di un tentativo di manomissione della tastiera, azionano un allarme sonoro sul ricevitore in possesso del proprietario dell’abitazione. Questi, in tal modo, pur trovandosi in una città diversa, potrà allertare in tempo reale le forze dell’ordine e di sorveglianza. Il proprietario viene informato anche nel caso di un utilizzo anomalo della tastiera: quando qualcuno tenta di digitare più codici sulla tastiera, nel tentativo di individuare quello giusto, un segnale avvisa il proprietario, che da remoto può impedire l’apertura della porta con un semplice comando.

Sicurezza e comodità per una scelta intelligente
keypad-tagliataLe serrature elettroniche assicurano un’agevole gestione da remoto degli ingressi nell’abitazione e un alto grado di sicurezza. In aggiunta, serrature di questo tipo possono essere implementate con pratiche funzionalità di domotica avanzata. Ad esempio, all’apertura della porta mediante codice, può essere associata l’accensione della luce nelle stanza, l’apertura delle tapparelle o l’accensione di un impianto di irrigazione nel giardino. Lo stesso ragionamento è possibile effettuarlo con le impronte digitali, si può arrivare a delle personalizzazioni dove con il pollice apriamo o chiudiamo le serrature e con un’altro dito effettuiamo una diversa operazione domotica.

Il kit di una serratura elettronica si compone, in genere, oltre al dispositivo di controllo remoto, di una centralina e di una tastiera, che possono essere installate direttamente nella struttura della porta oppure su un muro vicino. Il cilindro motorizzato viene integrato perfettamente nell’estetica della porta e può essere azionato, ovviamente, anche dall’interno dell’abitazione. Il funzionamento dello stesso è garantito, in genere, per diversi anni.

Le serrature motorizzate si rivelano particolarmente utili anche per condomini, garage, locali commerciali o per gestire gli ingressi di un bed & breakfast, aggiungendo di volta in volta gli utenti autorizzati ad utilizzare il codice. Le serrature elettroniche rappresentano la nuova frontiera dei sistemi di apertura e chiusura degli ingressi di appartamenti e locali in termini di sicurezza e praticità senza sottovalutare la comodità di poter gestire da remoto gli accessi in un’abitazione.

Main Menu